Medicina Estetica e del Benessere

La dott.ssa Silvia Grendene si occupa del Benessere del paziente a 360 gradi perché la bellezza è espressione innanzitutto di buona salute. Secondo la dott.ssa Silvia Grendene la Medicina Estetica e del Benessere va intesa come una medicina preventiva e correttiva; il suo scopo non è quello illusorio del ‘ringiovanimento’ a tutti i costi, poiché ogni età ha il suo aspetto, ma quello del ripristino di funzioni turbate dagli stress emotivi, dalla condotta di vita, dal passare degli anni. Nel Centro si offrono consulenze dietoterapiche e di rieducazione alimentare personalizzate; si trattano i principali inestetismi del volto e del decolletè, quali rughe, macchie, perdita di turgore cutaneo e di luminosità, cedimento dei contorni od alterazioni dei volumi (zigomi, labbra, contorno mandibolare) con peeling, biostimolazione, biorivitalizzazione, filler, tossina botulinica. Sul corpo l’attenzione si rivolge soprattutto al trattamento delle adiposità localizzate con intralipoterapia ed onde d’urto, e della PEFS ( panniculopatia edemato-fibrosa comunemente chiamata “cellulite”) con mesoterapia, degli inestetismi vascolari (capillari) attraverso scleroterapia, della sudorazione di mani o ascelle con tossina botulinica. Si utilizzano solo prodotti con marchio CE e le tecnologie medicali più avanzate. Ogni trattamento proposto è minimamente invasivo ed adatto ad essere eseguito anche in “pausa pranzo”. Lo scopo della Medicina Estetica e del Benessere è trattare le persone perché diventino al meglio loro stesse. Con impercettibili tocchi il nostro volto può ritrovare freschezza, il nostro corpo equilibrio ed il nostro animo può tornare a sorridere…piacersi è la prima arma per piacere.

I commenti sono chiusi.